Stagione record per la Fidal Latina: 1657 tesserati, in 2 anni 80% in più !

Stagione record per la Fidal Latina: 1657 tesserati, in 2 anni 80% in più !

Il periodo fine anno – inizio di quello nuovo è tempo di consuntivi e programmi. Anche per l’Atletica.

“Senza mezzi termini si è trattato di una delle migliori stagioni vissute dall’atletica di Latina, una crescita continua, testimoniata dal nuovo record di tesserati a 1657 unità, secondi solo e Roma e Romasud, che si basano su comprensori nettamente più vasti ed in forte crescita visto che nel 2016 erano 917 !

A parlarcene è il presidente provinciale della Fidal, il prof. Giampiero Trivellato da quarant’anni impegnato a pignorare la causa della regina degli sport e da otto al timone del comitato provinciale della Fidal.

 “Sotto l’aspetto organizzativo possiamo vantare una stagione doc grazie alla collaborazione di vari sodalizi provinciali ad iniziare dalla Latina Runners di Alberto Spagnoli ha aperto l’anno organizzando perfettamente il “Vertical Sprint”,  ormai consolidato a livello nazionale con la scalata del grattacielo di Latina, una delle otto tappe a livello mondiale dell’evento, fino alla “Corsa di Natale per Telethon” che ha chiuso l’annata sotto l’aspetto umanitario ed agonistico.

Nel bel mezzo tutto il circuito di corse su strada  “in Corsa Libera”, organizzato in simbiosi con l’Opes e che sta sempre più catalizzando l’attività a livello regionale; l’apprezzamento e la crescita dell’iniziativa è testimoniata dall’inserimento per il 2019 addirittura della Maratona di Roma!

L’attività indoor ha vissuto all’interno del CPO di Formia con un meeting della Poligolfo, una prova di campionato provinciale ed una regionale. Nella stagione all’aperto abbiamo organizzato un m meeting nazionale, tre manifestazioni di campionato regionale, 5 a livello provinciale e 4 studentesche.”

Chi sono i migliori talenti ?

“I responsi a livello individuale, dal settore giovanili a quello master, ci hanno visto in evidenza nazionale ed internazionale con atleti doc pontini, e svariati titoli e piazzamenti sia regionali che nazionali. Oltre ai risultati tecnici, un aspetto molto importante del movimento atletico è che alcuni atleti prodotti dai fiorenti vivai pontini sono sotto il mirino dei gruppi sportivi militari per un eventuale arruolamento che oltre alle maggiori possibilità agonistiche gli garantirebbe un futuro lavorativo stabile; andrebbero ad aggiungersi agli oltre venti già arruolati negli anni passati.

Tra gli atleti già affermati e conosciuti citerei Simone Poccia ed Alessia Palmaccio, con un passato in Poligolfo e Intesatletica ed ora in CARIRI; Mirko Franceschetti, Roberto Iazzetta, Mauro Trivellato, Stefano e Valentina Mansutti tutti Atletica Latina 80 ed ora Intesatletica; Casimiro Sciscione, prima Atletica Priverno e Latina 80 ed ora Futura Roma; i fratelli Abdikadar provenienti dall’Atletica Sezze, Mohad ora in CARIRI e Mohamed arruolato in Aeronautica Militare;  gli sprinter Mattia Rinaldi e Alessia Vantaggio della Runforever Aprilia di Renzo Traballoni; il lanciatore di Sabaudia Alessandro Finocchi e concludiamo con la crescita nei 400 di Domenico Fioribello altro prodotto Latina 80 ora Intesatletica. Importante il ritorno alle gare di Nicoletta Anton dopo l’incidente stradale e che subito ha centrato il minimo per i campionati italiani.”

C’è ricambio tra i più giovani?

Il settore giovanile under 16, sotto la spinta dei team giovanili che operano molto bene, è ancora più vivo ed attivo e si sfornano tantissimi piccoli talenti che già si sono affacciati  alla ribalta regionale e nazionale.  Per fare solo qualche nome citerei il sestetto dell’Atletica Latina 80, Davide Zuliani, Andrea Terriaca, Mario Roani, Denise Iagnocco, Leonardo Dalmazio e Andrea Belvisi; Sara Anselmo della Runforever Aprilia, la talentuosa Miriam Liguori, prodotto dell’Atletica Sabaudia ed ora targata Fiamme Gialle; il trio della Poligolfo, Claudia Tessitore, Vanessa Coda e Francesca Polise.

Anche nelle competizioni a squadre ci siamo ben difesi con piazzamenti di prestigio di Latina 80 e Poligolfo a livello giovanile mentre tra gli assoluti i colori di Intesatletica, il team provinciale presieduto da Gigino D’Onofrio è l’unico che gareggia ed ottiene risultati a livello nazionale con una squadra praticamente costruita in casa, nell’arco di una trentina di chilometri.

E del fenomeno del settore master cosa ci dice?

“Ecco appunto, il settore master sta catalizzando sempre più l’attenzione atletica nazionale e la nostra provincia non è da meno con numeri in crescita sia nell’attività di corsa su strada che ancor più nell’attività su pista che sta avendo un vero e proprio boom. Quest’anno abbiamo raccolto una miriade di medaglie a livello regionale e nazionale con Ester D’Alessio, Davide Graziosi, Andrea Carpene, Olindo Lazzaro, Mauro Sciullo, Alfonso Natella, Emiliano Conticelli, Simone Coletta, Roberto Passarelli, Mauro Pucci, Catia Addonisio, Giancarlo Rosella e Cristian Chinaglia.”

Com’è la situazione a livello dirigenti ed arbitri?

“Il settore Giudici di Gara di Atletica è riuscito a coprire tutta l’attività e con l’anno nuovo partirà un nuovo corso. In estate si è completato il corso tecnici e contiamo di farne ripartire uno in primavera. Latina provincia pullula di tecnici  e dirigenti che hanno raggiunto livelli superiori; citiamo Gigi D’Onofrio organizzatore del Golden Gala; Marco Pietrogiacomi continua a salire di livello: dopo sei anni da presidente regionale ora occupa un alto ruolo nella federazione nazionale; Renato Lombardi assieme al sottoscritto continuano ad essere chiamati ad organizzare il Palio dei Comuni nell’ambito del Golden Gala, manifestazione che è assurta a livello nazionale; tecnici come Patrick Parcesepe, Ruggero Sala, Massimo De Meo, Maura Cosso, Livio Mansutti allenano a spalla con gli staff tecnici nazionali, Vincenzo Scipione opera nei corsi di formazione, altri incalzano a ruota.”

Passiamo ad analizzare la situazione impianti.

“La situazione degli impianti è il nostro tallone d’Achille e rispecchia quella a livello nazionale; Latina  è funzionante al 100% seppur con limitazione per gare assolute del salto in alto, la struttura è rifiorita dopo l’affidamento da parte del Comune al comitato provinciale. L’impianto, seppur con alcune problematiche relative all’età, può vantare di aver superato i 150.000 ingressi annui con una qualità sempre crescente al punto da essere scelto come location per importanti concerti estivi,  ma è l’unico. Ci si rammarica perché con qualche piccolo intervento migliorativo potrebbe ospitare anche manifestazioni di campionato Italiano e portare a Latina migliaia di atleti per più giorni!

Formia è un gioiellino da allenamento ma ha limitazioni per le gare di lanci e praticamente inutilizzabile per manifestazioni complete; ora che è funzionante anche il capannone indoor ospiterà tutta l’attività invernale laziale.

Gli altri impianti sono inutilizzabili o mai completati, frutto di scelte scellerate o incuria da parte delle amministrazioni passate; spesso però anche quelle attuali non hanno fatto nulla per risolvere i problemi. Gli esempi più drammatici ad Aprilia, Cisterna, Priverno, Terracina e Roccagorga.

E’ stato rifatto il manto della pista a Sezze, ma sembra non ci sia la volontà a far ripartire l’attività giovanile; emblematico il caso di Gaeta con la pista totalmente rifatta ma con problemi tecnici che la rendono inutilizzabile.”

Come vede il 2019 atletico in provincia?

“L’attività non diminuirà, anzi stiamo registrando un aumento sostanziale di affiliazioni.  Sicuramente sarà un anno duro sotto l’aspetto economico-amministrativo, ma non ci spaventiamo, anzi rilanciamo rimboccandoci ancor più le maniche e lavorando sodo. Infine abbiamo in trampolino di lancio alcuni progetti provinciali scolastici che andranno a tamponare il forte taglio esercitato dal governo sull’attività studentesca.”

ecco INDOOR ATHLETICS CHALLENGE trofeo dove se ti migliori vinci !

ecco INDOOR ATHLETICS CHALLENGE trofeo dove se ti migliori vinci !

Il pool di società formato da Atletica Latina 80 ed Intesatletica, con l’appoggio dei comitati Provinciale e Regionale della Fidal, indice ed organizza “Indoor Athletics Challenge“, un trofeo che si svilupperà nell’arco della stagione Indoor 2019 riservato agli atleti delle categorie Allievi, Junior, Promesse, Senior e Master.

La caratteristica innovativa dell’iniziativa, nata da un idea di Mauro Trivellato, è che a vincere non saranno necessariamente i più forti ma coloro che parteciperanno e si miglioreranno di più nell’arco della stagione invernale al coperto, tramite dei parametri precisi tramutati in punteggi. Difatti lo slogan è: Pronto a puntare su di Te? Migliorati e vinci ! … che in effetti è lo spirito del nostro sport, allenarsi per cercare di migliorare se stessi… se poi si vince meglio ancora!

Potranno partecipare tutti gli atleti  dai 16 anni in su, tesserati con società laziali e che si iscriveranno, gareggiando normalmente sia sul territorio laziale che nei vari campi d’Italia. Un programma specifico elaborerà i loro risultati e diramerà le classifiche parziali e finali.

Al termine ci sarà una classifica con premi grazie anche alla compartecipazione di uno sponsor importante quale  “Athletics, il negozio per correre” di Anzio gestito dal vulcanico e preparato Simone Proietti che si sta ritagliando uno spazio importante nel settore dell’atletica e della corsa di tutto il Lazio.

Info e Regolamento del trofeo su: www.atleticalatina.it e sulla pagina FB  https://www.facebook.com/IndoorAthleticsChallenge/ oppure al telefono 380.6376.332

 

Tempo di promozione e Cross: in molti anche ad Aprilia con la Runforever

Tempo di promozione e Cross: in molti anche ad Aprilia con la Runforever

In una splendida mattinata di sole, si è svolta la 4^ edizione della corsa campestre “Bosco Village”, valida come trofeo di Cross per tutti gli Istituti Comprensivi di Aprilia. La manifestazione di atletica giovanile ha visto la presenza di oltre 240 ragazzi, in netta crescita rispetto allo scorso anno, segno che l’attività ed il messaggio sportivo hanno avuto un ulteriore incremento; sono state coinvolti gli alunni dalla prima alla terza media, tutti appartenenti agli Istituti “Matteotti”, “Menotti-Garibaldi”, “A. Gramsci” e “G. Pascoli” e “Toscanini” che, accompagnati dai loro insegnanti di Educazione Fisica, si sono cimentati nelle varie gare di corsa nello splendido scenario naturale del “Bosco Village” di Aprilia.

Organizzazione e promozione dell’evento a cura della Runforever Aprilia, una delle società maggiormente attive sul territorio provinciale, diretta dal vulcanico Renzo Traballoni, che ha voluto consolidare questo appuntamento principalmente per dare la possibilità a tutti i ragazzi di scoprire una attività sportiva fondamentale per la crescita motoria, quale l’Atletica Leggera ed in specifico la corsa campestre, disciplina sportiva che si pratica principalmente all’aria aperta e a contatto con la natura. La grande partecipazione ha evidenziato l’interesse dei plessi scolastici verso queste iniziative atte al benessere psico-fisico delle nuove generazioni, le quali purtroppo oggi hanno poche occasioni di poter praticare sport nel tempo libero.


“Il luogo che ha ospitato le gare, ha sempre manifestato una sensibilità verso l’attività ludica, come crescita dei giovani, sia culturale che motoria, soprattutto per apprendere l’importanza del rispetto della natura che ci circonda” , come spiega Alessandra Tofani, proprietaria del Bosco Village, la quale ha dato sempre piena disponibilità a questa manifestazione.
Dopo le varie gare e il ristoro previsto per tutti, è avvenuta la premiazione che ha visto aggiudicarsi il Trofeo di Cross della 4^ Campestre, l’Istituto Comprensivo “A. Gramsci”, il quale ha portato più ragazzi a tagliare il traguardo nelle prime posizioni e valide per l’attribuzione di punti alle rispettive scuole.
Un ringraziamento particolare all’Amministrazione Comunale, a tutti gli insegnanti ed accompagnatori dei ragazzi, a chi ha collaborato per l’organizzazione della manifestazione e ad Alessandra Tofani per la cortese ospitalità. Arrivederci al prossimo anno con l’augurio di vedere ancora una più massiccia partecipazione nella speranza che escano nuovi talenti come nel caso di Mattia Rinaldi atleta arrivato ai vertici nazionali nel giro di pochi anni di valorizzazione nel vivaio societario.

ScuolaCross a Latina: 1000 presenze e tanti talenti

ScuolaCross a Latina: 1000 presenze e tanti talenti

Grandissimo successo dello “ScuolaCross Trofeo Athletics” al campo Coni di Latina. Nonostante le forti piogge abbiano obbligato all’ultimo momento un cambio di tracciato in un misto pista-asfalto-prato, lo staff dell’Atletica Latina 80 ed Intesatletica, supportato da Fidal ed Opes si è rivelato una macchina da guerra e tutto ha funzionato al meglio!
Quasi 1000 studenti in rappresentanza del 80% degli istituti scolastici comunali, si sono dati battaglia con una sana sportività, regalando una grande giornata di sport.

Si sono visti tanti talenti che in molti casi hanno duellato ed anche battuto i tesserati, tra questi Rachele Pietrogiacomi (figlia d’arte dell’ex presidente regionale), Giulia Mazza e Alessandro Cianfrocca tra gli under 12; Matteo Nocera, Latino Silvia e Zanfardino Alessia tra le under 13; Luca Callegari e Lucrezia De Grande tra gli under 14. Questo a livello di scuole medie dove le gare valevano ed hanno chiuso i “Giochi Scolastici” dell’Opes, l’iniziativa che ha riscosso tantissimo successo al primo anno di esistenza.

Per le scuole superiori in luce Federico Mecarocci e Chiara Stipcevich tra gli under 15; Ilaria Silvestro e Pietro Esposito tra gli under 17; Alessandru Arpenti tra gli under 19.

La stessa manifestazione lo scorso anno ha dato il battesimo atletico a Mario Roani, sei mesi dopo medaglia di bronzo ai Campionati Italiani under 15!

La speranza è che alcuni di loro comprendano che probabilmente con l’Atletica hanno la possibilità di ritagliarsi un futuro sportivo da protagonisti assoluti!

Nella classifica per le scuole successo della Frezzotti Corradini sulla Don Milani e tra le superiori dominio del Liceo Classico Dante Alighieri sia al femminile che al maschile.

1000 STUDENTI AL PIU’ VELOCE E SCHOOL ATHLETICS GAME A LATINA

1000 STUDENTI AL PIU’ VELOCE E SCHOOL ATHLETICS GAME A LATINA

Entusiasmante giornata promozionale al campo Coni di Latina con la quarta edizione dello School Athletics Games riservato alle scuole superiori ed il Più Veloce di Latina per gli alunni delle elementari e medie sempre del comune di Latina.

Perfetta l’organizzazione a cura dell’Atletica Latina 80, Intesatletica e dell’Opes Provinciale con il coordinamento del Comitato della Fidal di Latina che ha gestito egregiamente i quasi 1000 alunni che si sono dati appuntamento sulla pista pontina.

Iniziamo dai più piccoli, impegnati nella distanza dei 60 metri che si sono sfidati in interminabili batterie per cercare un posto tra i finalisti e staccare un biglietto per la finale regionale del “Più Veloce del Lazio” in programma la prossima primavera su gestione della Fidal Lazio.

Numerose prestazioni da sottolineare come la gara dei 2005 che ha visto un sfida all’ultimo metro tra Dalmazio e Monterubbianesi sul filo degli 8 secondi, oppure le belle vittorie di Iagnocco, Mazza e Vicinanza.

Nelle gare riservate agli istituti superiori tra gli atleti saliti sul podio citiamo il talento di Benardini, Sciaudone e Combi nel lungo; oltre alle performance di Mauriello e Li Noce, segnaliamo la bellissima sfida a 3 tra Scapin, Cengia  e Aversano nell’alto; le progressioni di Novello, Mercadocci e Mattei nei 600; l’esplosività di Balzani, Eroman ed Oropallo nel peso; e, per finire lo scatto di

Castro e Bakry nella velocità, tutti talenti in erba che potrebbero trovare ampie soddisfazioni nel mondo dell’atletica.

Ora ai migliori talenti messisi in luce verrà proposto di aderire al progetto “azzurri 2020” nel quale saranno seguiti dallo staff tecnico e medico della società Intestaletica, tutto in forma gratuita per un periodo di valorizzazione delle capacità tecniche.

Nella classifica a squadre netto successo del Liceo Classico Dante Alighieri dei prof.Oliviero e Barra con 16 ori davanti allo Scientifico Grassi con 8 ori e l’altro Scientifico Majorana con 4 ori.

Concludiamo con un dato statistico: in forte crescita le scuole partecipanti che hanno raggiunto il 90% della popolazione scolastica di Latina, per un successo che premia la brillante idea di Mauro Trivellato.

HANNO RIPRESO le SCUOLE di ATLETICA LEGGERA

HANNO RIPRESO le SCUOLE di ATLETICA LEGGERA

Il completamento della stagione agonistica coincide con la ripresa delle attività delle Scuole Giovanili di ATLETICA LEGGERA sul territorio provinciale; sezioni che anno dopo anno si stanno rivelando delle vere e proprie fucine di campioncini.
L’annata 2018 è stata ricca di soddisfazioni, determinate da quegli atleti che qualche anno fa hanno iniziato appunto con le leve giovanili che interessano ragazzi ambosessi dai 5 ai 14 anni. Praticamente, grazie alle società operanti nelle loro sedi, in quasi tutta la provincia dal nord al sud è possibile far praticare a dei ragazzi in crescita un sano corri-salta-lancia che li aiuterà per uno sviluppo armonico del loro corpo, oltre che a livello atletico anche in altre discipline sportive; ne sono d’esempio Alessia Mesiano che si è laureata campionessa del mondo nel pugilato e Veronica Vettorel arbitro di calcio a livello internazionale dopo aver praticato l’atletica per diversi anni.
A chi rivolgersi per fare ATLETICA giovanile:

ad APRILIA – 338-2155.488

a LATINA – 333-2209.719

a ROCCAGORGA – 348-5113.437

a PONTINIA e Borgo S.Donato – 347-7140.192

a SABAUDIA – 339-4964.469

a FORMIA – 339-4374.421

CORSO ISTRUTTORI di ATLETICA

CORSO ISTRUTTORI di ATLETICA

La FIDAL di Latina, in collaborazione con il comitato Regionale Lazio, organizza un CORSO per ISTRUTTORI di ATLETICA LEGGERA che si svolgerà in 3 fasi:
– 16 ore di Pre-Corso (a fine ottobre in 1 o 2 week end)
– 24 ore di tirocinio (da novembre a Febbraio 2019 presso centri autorizzati)
– 60 ore di Corso (in Primavera 2019 in orario serale)
La prima fase si svolgerà a Roma la seconda e terza a Latina.
Alla fine del corso ci sarà un colloquio di valutazione e verrà rilasciata tessera di Istruttore che da diritto a poter esercitare in vari ambiti sportivi.
Per info maggiori, costi, date definitive ed iscrizioni inviare una mail con i dati a : latinafidal@libero.it
iscrizioni entro il 24 ottobre
bando scaricabile al link:
http://www.fidal.it/upload/Lazio/Formazione/BANDO%20FASE%20A%20ROMA%20Ottobre%202018.pdfhttp://www.fidal.it/…/BANDO%20FASE%20A%20ROMA%20Ottobre%202…

Chiusura alla grande

Chiusura alla grande

Ultimo atto di una interessantissima stagione su pista 2018 per l’atletica pontina è stata la terza giornata dei campionati provinciali giovanili disputata al campo Coni di via Botticelli a Latina.

Nonostante il periodo di fine stagione, abbastanza buona la partecipazione con risultati di assoluto rilievo nazionale; a cominciare dal salto in lungo Ragazzi che ha registrato numerose grandi prestazioni con ben tre atleti che saltando tra i 5,50 ed i 5,44 sono entarti di diritto tra i prmi dieci d’Italia.  Poi il 600 di Mario Roani chiuso in 1’28” nuovo record provinciale imitato dall’1’45” di Vittoria Osawaru.

SI CHIUDE LA STAGIONE SU PISTA A LATINA

SI CHIUDE LA STAGIONE SU PISTA A LATINA

La mattinata di domenica 14 ottobre, al campo Coni di Latina, si chiude l’esaltante stagione su pista 2018 dell’atletica pontina con la 3^giornata dei campionati provinciali giovanili e qualche gara di contorno degli assoluti.
Iscrizioni on line entro venerdì 12 sul sito federale.

Comunicato Gara

Regolamento e Note Tecniche

Partecipazione: possono partecipare tutti i tesserati Fidal sia della regione Lazio che delle altre regioni. Come da regolamento federale, è consentita la partecipazione anche agli alunni delle scuole aderenti ai GSS ed ai tesserati EPS categorie giovanili, purché in regola con la certificazione sanitaria prevista.
Ogni Atleta può partecipare ad un massimo di 2 gare.
Iscrizioni: si effettueranno unicamente online fino alle ore 24,00 di venerdì 12 ottobre, con conferma sul campo fino ad un ora prima di ogni gara. Le iscrizioni degli atleti dei GSS e EPS direttamente via mail al responsabile Sigma : iscrizioni@fidal.lazio.it su carta intestata della società con dichiarazione che sono in regola con la certificazione sanitaria.
Costo Iscrizioni >>> Biathlon Esordienti eRagazzi 1,00€ (tutti) – Cadetti/Allievi 1,50€

>>> settore Assoluto/Master : 2,50 €
In ogni gara verranno Premiati i primi 6 Atleti del settore giovanile (Esordienti “A”, Ragazzi e Cadetti)
Ai vincitori delle gare Ragazzi e Cadetti verrà data la Maglia di Campione Provinciale 2018.
Medaglia ricordo anche agli Esordienti non premiati.
– Cronometraggio : TimeTronics Latina – Segreteria : Sigma – Servizio Giudici : GGG di Latina
– Giudice d’Appello : ………………….. – Delegato tecnico : …………………………….
– Referente Tecnico : Mauro Trivellato – Responsabile Fidal : Alessandro Giorgi
– Respon.Organizzativo : Giampiero Trivellato – Speaker : Antonio Sorrenti
Note Tecniche: Categorie Esordienti e Ragazzi: sono previsti 3 lanci e 3 salti; le corse si disputeranno con partenza in piedi. Categorie Cadetti/: sono previsti 4 lanci del peso; Allievi/Assoluti/Master: 6 salti e lanci Progressione Alto Cadette/i – Assoluti: 1,20 – 1,25 – 1,30 ….. da 1,50 di 3 in 3 .

DISPOSITIVO e RISULTATI